Modelli 730/2018 a rimborso: il perché dei controlli preventivi

Approvati, con provvedimento del 25 giugno 2018, i criteri per individuare gli elementi di incoerenza da utilizzare per effettuare i controlli dei modelli 730/2018 con esito a rimborso, come disposto dalla legge di stabilità 2016. Oltre alle dichiarazioni presentate direttamente dal contribuente o tramite il sostituto d’imposta, i controlli possono riguardare anche quelle affidate ai Caf o ai professionisti abilitati. Continua a leggere

Guida al VISTO DI CONFORMITÀ – CIRCOLARE 7E

Pubblicata il 27 aprile l’ultimo aggiornamento della guida al VISTO DI CONFORMITÀ relativa all’anno d’imposta 2017.

Audizione presso la Commissione parlamentare per la semplificazione dei rappresentanti della Consulta Nazionale dei CAF sulle semplificazioni possibili nel settore fiscale.

Egregio Presidente, egregi Senatori e Onorevoli,
la soluzione del modello 730 Precompilato adottata dal Governo nel 2014 e realizzata a partire dal 2015 come nuova modalità di gestione della relazione fiscale fra contribuente e Stato, Continua a leggere

Controlli modello 730

Con il provvedimento 108815 del 9 giugno 2017, l’Agenzia delle Entrate stabilisce i criteri per l’individuazione degli elementi di incoerenza delle dichiarazioni dei redditi modello 730/2017 con esito a rimborso e la modalità di cooperazione finalizzata ai controlli preventivi.

Sono stati disponti nel provvedimento:

Continua a leggere