Bonus mobili ed elettrodomestici

L’Agenzia delle Entrate risponde al contribuente in merito al Bonus mobili ed elettrodomestici. Nello specifico sul pagamento con carta di credito.

 

 

 

 

Per il bonus mobili ed elettrodomestici, in caso di pagamento con carta di credito, quando si considera sostenuta la spesa?

 

Per beneficiare della detrazione Irpef relativa alle spese per l’arredo degli immobili ristrutturati (articolo 16, comma 2, DL 63/2013), i pagamenti possono essere effettuati, oltreché con bonifico bancario o postale, anche con carta di debito o credito. In questo caso, la data di pagamento è individuata nel giorno di utilizzo della carta di credito o di debito da parte del titolare (evidenziata nella ricevuta telematica di avvenuta transazione) e non nel giorno di addebito sul conto corrente del titolare stesso (circolare n.7/E del 31 marzo 2016, paragrafo 2.4).
[Fonte: Agenzia Entrate]