Articoli

Spese frequenza università telematiche

Le spese per i corsi di laurea svolti dalle università telematiche possono essere detratte, al pari di quelle per la frequenza di altre università non statali, facendo riferimento all’area tematica del corso e, per l’individuazione dell’area geografica, alla regione in cui ha sede legale l’università (circolare 18/E del 6 maggio 2016, risposta 2.3). Ai fini della detraibilità, quindi, occorre fare riferimento alle condizioni stabilite per le università non statali. Continua a leggere